Black Friday 2017
Testo
Venerdì, 24 Novembre, 2017
DHL protagonista del “giorno dello shopping”
In occasione del Black Friday 2016, DHL ha registrato un +34% delle spedizioni per un totale di 2.974 tonnellate

Ci siamo quasi. Anche quest’anno il Black Friday (24 novembre 2017) è pronto a esplodere con il suo mix di sconti e offerte esclusive. Negli ultimi anni questa festività laica dedicata allo shopping ha preso piede anche in Italia. Ma com’è nato il Black Friday?

 

Si tratta di un’usanza nata e cresciuta negli USA, tradizionalmente fissata per il venerdì successivo al Thanksgiving Day (il Giorno del Ringraziamento, che ricorre il quarto giovedì di novembre). Il primo Black Friday venne celebrato nel 1924: la catena Macy’s, l’indomani del Giorno del Ringraziamento, organizzò una parata per festeggiare l’apertura della stagione dedicata al Natale. L’idea fu poi ripresa da migliaia di altre attività negli anni successivi, fino a dilagare in tutti i 50 Stati a stelle e strisce duranti la presidenza Reagan.

 

Il termine “Black Friday” venne coniato però solo negli anni ’60 dalla polizia di Philadelphia, in occasione di un match di football “Army vs Navy”, Esercito contro Marina. La partita attrasse migliaia di tifosi, mandando in tilt il traffico cittadino. Ecco perché gli agenti in servizio scelsero di dare a questa data il nefasto aggettivo “nero”.

Questa, in realtà, è solo una delle origini accreditate del termine. Altre fonti ne fanno risalire l’utilizzo al preciso momento in cui – grazie alle forti promozioni – i bilanci delle attività commerciali passavano, sui libri contabili, dal rosso della perdita, al nero dell’attivo.

 

Negli ultimi anni, il Black Friday ha preso piede anche nel Vecchio Continente, Italia compresa. La causa di una tale diffusione esponenziale è da cercare nella crescita dello shopping online. E, di conseguenza, nel miglioramento dei servizi di delivery.

 

Sì, perché quello che spesso fa la differenza tra un buon Black Friday e un pessimo giorno di acquisti è proprio la qualità del delivery. E, quindi, perché non mettersi al riparo da spiacevoli imprevisti e affidarsi al leader nella logistica internazionale?

 

DHL Express, infatti, si è resa assoluta protagonista del Black Friday 2016.

I dati parlano chiaro: la società ha gestito circa 300.000 spedizioni per il Venerdì Nero, con un +34% rispetto ai flussi normali. Il peso totale del materiale trasportato ha toccato l’impressionante quota di 2.974 tonnellate, l’equivalente di ben 10 Statue della Libertà. Il carico consegnato poteva invece occupare 5 campi da calcio (34.380 km2) o, se disposto in altezza, raggiungere l’altezza di 12 monti Everest (104 km).

 

Insomma… numeri da record!

Ma i sistemi di delivery di DHL non troveranno pace dopo il Black Friday.

Lunedì 27 novembre sarà, infatti, la volta del Cyber Monday, con maxi-sconti riservati agli acquisti high-tech. 

 
lascia un commento