DHL è Fashion Logistics
Testo
Mercoledì, 8 Novembre, 2017
Nuove prospettive per la supply chain del settore moda
Pubblicato un importante studio sul futuro della logistica nel campo della moda. E DHL è protagonista

DHL, il Council of Fashion Designers of America (CFDA) e Accenture, hanno recentemente condotto uno studio congiunto su quelle che saranno – in un futuro a breve termine – le principali sfide per il settore moda nel campo della logistica.

Lo studio ha messo in evidenza una serie di criticità, ma anche best practice (messe in atto a livello internazionale) che possono diventare un modello di riferimento per tutti gli stakeholder del settore.

 

Oggigiorno, la tecnologia e il panorama digitale stanno ridefinendo nuove forme di interazione tra i protagonisti del mondo del fashion e i consumatori: “Il mondo della moda non è più quello di alcuni anni fa” – afferma Arjan Sissing, Senior Vice President Corporate Brand Marketing del Gruppo Deutsche Post DHL.

“La digitalizzazione e l’espansione dell’e-commerce hanno contribuito a sovraccaricare il ritmo della produzione e dei processi di vendita in modo esponenziale. Ma con l’ottimizzazione della supply chain, i designer possono contare su tempi di delivery nettamente migliori rispetto a quelle del passato.”

 

In precedenza, infatti, il processo della supply chain era lineare e sequenziale e obbligava i designer a intraprendere più fasi, adottando una mentalità flessibile che coinvolgesse varie figure come parti integranti della propria squadra; oggi il modello si è evoluto: il consumatore è direttamente in relazione con il designer in tutte le fasi della produzione, in modo facile e veloce.

 

Lo studio, inoltre, ha portato alla creazione di un documento condiviso, il “Designer’s Playbook”, che offre una serie di indicazioni specifiche al fine di coadiuvare i designer a mettere in evidenza i loro brand all’interno del frenetico mondo della moda.

 

DHL ha promosso e contribuito alla ricerca, offrendo la sua expertise nell’ambito della Fashion Logistics.

Da anni, infatti, il Gruppo è partner logistico di importanti eventi a livello globale: tra questi la London Fashion Week, le Mercedes-Benz Fashion Weeks di Sydney e Mosca.

DHL collabora inoltre con la CFDA americana, il British Fashion Council (BFC) e la nostra Camera Nazionale della Moda Italiana.

 

E, forte di tanta esperienza nel campo, per soddisfare le esigenze – sempre nuove – dei propri clienti, DHL ha elaborato soluzioni di packaging e servizi ad hoc per garantire sempre il migliore servizio possibile sia per i designer, che per i loro referenti.

 

Scopri di più sulle soluzioni tailored for Fashion. 

 
lascia un commento