View Video
DR1 DHL Champions Series
Video
Giovedì, 26 Ottobre, 2017
La stagione dei droni inizia il 31 ottobre
DHL è il nuovo Title Sponsor mondiale del più importante torneo internazionale

Velocità massima di 209 km/h, da 0 a 161 km/h in 1,2 secondi, gare-lampo tra i 2 e i 4 minuti. Questi sono solo alcuni degli ingredienti delle DR1 DHL Champions Series: un caleidoscopio di colori, bersagli illuminati, paesaggi pazzeschi, location uniche e soprattutto… droni!

 

La stagione 2017 sta per iniziare. Dal prossimo 31 ottobre, 5 team daranno vita a uno spettacolo da brividi lungo sei circuiti spettacolari. Alle prossime DR1 DHL Champions Series parteciperanno esclusivamente i migliori piloti del globo, pronti a impugnare i loro controller per emozionare milioni di fan dai 5 continenti.

 

Il torneo prende il volo (letteralmente) dalla tappa dei Trona Pinnacles del 31 ottobre. I droni, il cui peso varia tra i 400 e i 600 grammi, sfrecceranno tra le torri di tufo della Death Valley, in California. Si tratta di un set cinematografico naturale, dove sono state girate pellicole come Battlestar Galactica, Star Trek V e Il pianeta delle scimmie.

 

8 giorni dopo la bandiera a scacchi sventolerà al Mojave Boneyard (8 novembre). Ancora nel deserto californiano, quindi. Ma questa volta i piloti dovranno mantenere il sangue ancora più freddo: il tracciato si snoda tra gli scheletri di ferro e acciaio di vecchi aerei in disuso. Margine di errore pari a zero.

 

Il 15 novembre ci si sposterà a Bonn, presso la DHL Tower. 162,5 metri di altezza (41 piani) da cui lanciare i veicoli elettrici: si tratta del salto più alto mai visto in una gara di droni. In questo caso, una cosa è certa: servirà gettarsi nel vuoto a 200 km/h per prendersi l’onore del podio. Nota a margine: appuntamento non adatto ai deboli di cuore!

 

Dai grattacieli tedeschi ai verdi prati d’Irlanda. Il quarto step delle DR1 DHL Champions Series sarà ospitato dalle rovine del Bunowen Castle, vicino a Galway (22 novembre). Breve lezione di storia: la fortezza fu abitata dalla regina pirata Grace O’Malley, sulle sue spiagge combatterono e morirono migliaia di conquistatori Vichinghi e al suo interno l’esercito britannico costruì una torre di vedetta nella Prima Guerra Mondiale. Insomma, i team saranno capaci di scrivere un altro pezzo di storia in questo avamposto?

 

Ancora Irlanda, ancora “revival” di epoche passate. Il percorso della quinta gara (29 novembre) attraverserà le mura e i giardini del monastero medievale della Spike Island, poi trasformatosi nella più grande prigione dell’Impero Vittoriano. I piloti dovranno fare massima attenzione, per non rinunciare ai propri sogni di gloria.

 

L’ultimo appuntamento della Championship è in programma invece il prossimo 6 dicembre, all’Isola di Man. Un vero e proprio tempio della velocità underground, dove i droni atterrano 110 anni dopo il primo Tourist Trophy. L’evoluzione dei motorsport è arrivata… volando!

 

Le DR1 Champions Series 2017 saranno accompagnate da DHL. La società leader nella logistica internazionale è infatti Worldwide Title Sponsor, Founding Partner e Official Logistics Provider del torneo più adrenalinico del pianeta.

 

E tu sei pronto a spiccare il volo con i migliori piloti di droni della Terra? Pregusta l’hype con il video di presentazione della stagione 2017!

Clicca qui!

 
lascia un commento