DHL i nuovi trend logistici nel settore farmaceutico
Testo
Venerdì, 19 Luglio, 2019
Velocità e sicurezza garantite anche per le spedizioni più delicate

Le tendenze che stanno guidando il settore farmaceutico negli ultimi anni richiedono un contributo sempre maggiore della logistica,in particolareper la gestione di spedizioni a temperatura controllata.

Come afferma Larry St. Onge, Presidente Life Sciences & Healthcare DHL, il settore biofarmaceutico sta conoscendo una crescita imponente e richiede maggiore attenzione e cura per i prodotti sensibili alla temperatura, indispensabili per la cura di particolari patologie.

La nuova sfida della logistica consiste nell’essere al passo con questi nuovi trend, per servire al meglio i pazienti, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ciò comporta, però, la capacità di soddisfare una domanda in forte crescita, attraverso catene di approvvigionamento affidabili ma anche vantaggiose a livello economico.

In quest’ottica le aziende sono tenute a rispettare rigorose politiche di gestione e strategie di monitoraggio che abbracciano tutte le fasi della spedizione.

 

Per DHL, sviluppare una solida offerta in ambito farmaceutico è un percorso che dura da 30 anni: l’obiettivo è collegare i vari soggetti interessati, nel modo più efficace possibile, con servizi specifici e conformi ai più elevati standard di qualità. Da sempre pioniera in fatto di innovazioni tecnologiche, DHL adopera moderni dispositivi di registrazione della temperatura, sfruttando a pieno le potenzialità dell’Internet of Things. Questo è senza dubbio un valore aggiunto e un’opportunità di miglioramento continuo in termini di qualità, costi e affidabilità.

 

A questo proposito, un appuntamento da non perdere è sicuramente il Convegno “L’efficienza della gestione dei processi sanitari”, giunto alla decima edizione, che si terrà il 7 novembre 2019 a Milano. L’appuntamento dedicato alle soluzioni e innovazioni relative al mondo sanitario è organizzato da Editrice Temi con le riviste Impresa Sanità e Logistica Management, in collaborazione con il Consorzio Dafne, e avrà DHL Supply Chain Italia tra i partner coinvolti: automazione e robotica, logistica, gestione dei dati, infatti, sono tematiche alle quali l’azienda logistica è molto vicina, per offrire un servizio in grado di puntare in alto.